Cantiere al casello, ieri tamponamento e code fino in A1

Cantiere per la rotonda al casello di Incisa
21 Luglio 2019
La città metropolitana e (forse) il vantaggio di farne parte
29 Luglio 2019
Mostra tutto

Cantiere al casello, ieri tamponamento e code fino in A1

Nei giorni scorsi il consigliere M5S Grandis aveva sollevato dubbi sull’andamento dei lavori per la rotonda al casello di Incisa Reggello: ieri l’ennesimo incidente, senza feriti ma con grosse conseguenze per il traffico. Oggi una nota della Città Metropolitana annuncia verifiche sulla ditta appaltatrice.

È bastato un semplice tamponamento, nella prima serata di ieri, a mandare in tilt la viabilità intorno al casello A1 di Incisa Reggello, con code non solo ai Ciliegi ma fin dentro l’autostrada. Complice il cantiere per la realizzazione della rotatoria, che ha delimitato l’area disponibile per le auto e che è diventato ormai un ulteriore fattore di rischio per il traffico nello snodo.

La questione si fa sempre più pressante, visto che i lavori non sembrano avanzare come invece avrebbero già dovuto fare. A sollevare la questione, nei giorni scorsi, è stato il consigliere M5S di Reggello, Roberto Grandis, che ha chiesto al sindaco della Città Metropolitana di chiarire cosa stia succedendo al cantiere.

Oggi in una breve nota la Metrocittà annuncia verifiche con la ditta appaltatrice: “Circa il cantiere aperto a Ciliegi (Reggello), in prossimità dello svincolo della A1, la Città Metropolitana di Firenze ha monitorato i lavori affidati alla ditta che ha conseguito l’appalto e  che saranno oggetto di  un incontro di verifica in ordine agli interventi e ai tempi di esecuzione degli stessi”.

fonte VALDARNOPOST